Il tramonto di Briareo di Richard Cowper

Alle nove e venti serali di martedì 1° maggio 1983 si fa giorno in piena notte nell’emisfero nord: dopo 130 anni-luce di cammino son giunti fin sulla Terra i segni dell’esplosione della supernova Briareo Delta. Questo è il tramonto di Briareo: uno spettacolo meraviglioso, che dura però troppo poco e che ben presto molti vorrebbero non aver mai visto. Un processo lento e inarrestabile comincia infatti a stringere gran parte del globo in una nuova era glaciale. Non è difficile intuire che all’origine del fenomeno è proprio l’esplosione di Briareo, ma ben più difficile è dare una spiegazione all’altra catastrofe che si abbatte sul mondo: uomini e donne sono diventati improvvisamente sterili e in pochi decenni l’umanità intera sembra destinata a scomparire. Questa è la vicenda narrata da Calvin Johnson – «cittadino medio inglese», come si autodefinisce – che, suo malgrado, diverrà il tramite indispensabile per il più grande mutamento nella storia dell’umanità.

Editore: NordPrezzo: L. 5.000
Collana: SF Narrativa d’AnticipazioneCopertina flessibile
202 pagineIn vendita da ottobre 1982

Richard Cowper

È lo pseudonimo di Colin Middleton Murry, nato in Inghilterra nel 1926 e figlio di un noto critico e letterato degli anni trenta. Dopo aver pubblicato con il suo vero nome tre romanzi e una autobiografia, ha esordito nella fantascienza nel 1967 con il romanzo Breakthrough, firmandolo con lo pseudonimo che lo ha reso famoso nel campo. Ha scritto in seguito una mezza dozzina di romanzi, tutti inediti in Italia, fra cui questo The Twilight of Briareus, che resta l’espressione più alta e compiuta delle sue notevoli doti letterarie. Cowper, soprattutto per il suo stile consapevole e maturo e per l’abilità con cui ha saputo rinnovare alcuni temi classici della fantascienza, ha ottenuto di recente lusinghieri apprezzamenti anche negli Stati Uniti, oltre che nella natia Inghilterra.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − due =