Il mondo di Rocannon di Ursula Le Guin

Leggende e fatti realmente accaduti si mescolano in modo strano sui lontani mondi della galassia, pianeti dove il passato è materia per miti e uno spaziale che ritorna scopre che le sue azioni di pochi anni prima sono già diventate le gesta di un dio. Questo è quanto accadde sul mondo ai confini della galassia dove tre razze native umanoidi – i Gdemiar, abitanti delle caverne, gli elfici Fila e i Liuar, guerrieri divisi in clan – vennero all’improvviso assalite e conquistate da una flotta di astronavi provenienti dalle stelle. Lo scienziato terrestre Rocannon era su quel mondo e vide i suoi amici assassinati e la sua astronave distrutta. Abbandonato tra popoli alieni, egli guidò la battaglia per la liberazione di questo nuovo mondo, e scoprì che le leggende sorgevano intorno a lui mentre ancora combatteva.

Editore: NordPrezzo: L. 5.000
Collana: SF Narrativa d’AnticipazioneCopertina flessibile
140 pagineIn vendita da febbraio 1984

Ursula Le Guin

Ursula Kroeber Le Guin è nata a Berkley, in California, nel 1929 e si è interessata di fantasy e fantascienza fin dalla prima infanzia. Ha iniziato a scrivere racconti nel 1962, ma la notorietà è giunta solo nel 1969, anno in cui ha vinto i premi Hugo e Nebula per il romanzo La mano sinistra delle tenebre. In seguito ha rivinto altre tre volte lo Hugo e un’altra volta il Nebula. Il suo massimo capolavoro, assieme a La mano sinistra delle tenebre, è I reietti dell’altro pianeta, premio Hugo e Nebula 1975, ma tra le sue altre opere di rilievo vanno citati questo Il mondo di Rocannon (1966), Il mondo della foresta, e Pianeta dell’esilio.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 4 =