Female Man di Joanna Russ

Quattro donne viaggiano tra un universo e l’altro: sono Jeannine, abitante di un’America dove la seconda guerra mondiale non è mai stata combattuta e non è avvenuto alcun processo di emancipazione femminile; Jael, l’aggressiva guerriera di un prossimo futuro; Joanna, la scrittrice, che assume il ruolo di un personaggio dell’America contemporanea; infine, Janet, proveniente da un lontano mondo utopico, Whileaway, dove si è realizzata una società di sole donne; un luogo nel quale non vi sono più problemi nelle relazioni tra i sessi, perché su Whileaway c’è un solo genere di essere umano, il Female Man. Quattro donne che vivono in mondi alternativi, ma i cui confini stanno per essere cancellati permettendo loro di incontrarsi. Quattro diverse identità che diventano una sola attraverso il geniale intreccio dei piani temporali e il fascino della narrazione. Quattro aspetti di uno stesso straordinario universo femminile. Female Man, l’acclamato e controverso capolavoro di Joanna Russ, rimane il più importante documento sulla dialettica tra fantascienza e femminismo, un’opera che rappresenta un generoso tentativo di allargare i confini di un genere, investendolo dei sogni e delle fantasticherie di una donna.

Editore: NordPrezzo: L. 16.000
Collana: SF Narrativa d’AnticipazioneCopertina flessibile
298 pagineIn vendita da marzo 1989

Joanna Russ

È nata a New York nel 1937. Si è diplomata in lettere alla Cornell University e successivamente in drammaturgia alla Yale Drama School. Fin dal 1966 ha insegnato scrittura creativa in alcune importanti università americane, partecipando inoltre a numerosi seminari di fantascienza (tra cui il celebre Clarion). Più recentemente ha tenuto corsi presso la New York State University a Binghamton ed altri atenei nel Colorado e nello stato di Washington. La Russ ha scritto varie decine di racconti per moltissime riviste specializzate e non, e nel 1972 ha vinto il Premio Nebula per il racconto When It Changed (apparso nell’antologia Again Dangerous Visions a cura di Harlan Ellison) che ha dato lo spunto per il romanzo The Female Man (1975), un’opera che ha lasciato una traccia profonda, perché è una delle poche ad aver coinvolto in egual misura appassionati, critici e personalità accademiche, risultando infatti un generoso tentativo di allargare i confini di un genere letterario. Un romanzo che si colloca ai vertici della carriera di una scrittrice tra le più originali e stimolanti della fantascienza contemporanea.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 8 =