Persephone Station di Stina Leicht

Persephone Station, un mondo in apparenza arretrato e largamente ignorato dalla Repubblica Unita dei Mondi, diventa l’obiettivo primario della Serrao-Orlov Corporation a causa di alcuni segreti che la compagnia intende assolutamente sfruttare. Rosie, proprietaria del Monk’s Bar, nella città corporativa di West Brynner, accoglie, dall’entrata principale del suo bar, un’ampia varietà di clienti: dagli aspiranti criminali ai ricchi turisti terrestri. Tuttavia, sul retro, potete trovare a bere esclusivamente due tipi di persone: i membri di un gruppo di fuorilegge piuttosto esclusivo e coloro che cercano di assumerli. Ad Angel, ex-marine e capo di una banda semi-organizzata di criminali caritatevoli, assassini ribelli e mercenari falliti con l’inclinazione a fare la cosa giusta, viene chiesto di svolgere un lavoro per Rosie. Gli effetti di questa impresa si ripercuoteranno su Persephone e metterano Angel e la sua squadra contro un intero esercito. Nonostante le basse probabilità di cavarsela, sono pronti a combattere la Serrao-Orlov Corporation. Angel sa che una volta che si è perso l’onore non c’è più modo di riconquistarlo, ma questo non significa che non possa provarci.

Editore: Gallery / Saga PressPrezzo: $ 27,00 / $ 9,99
ISBN: 9781534414587Copertina rigida / Ebook
Lingua: ingleseIn vendita dal 5 gennaio 2021
512 pagine

Stina Leicht

È una scrittrice di fantascienza e fantasy che vive nel Texas centrale. Il suo secondo romanzo, And Blue Skies From Pain, è stato inserito nella Locus Recommended Reading List del 2012. Finalista all’Astounding Award for Best New Writer nel 2011 e 2012, nello stesso anno è stat inclusa nella shortlist del premio Crawford.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − tre =