Tutti i suoni del silenzio di Annarita Guarnieri

Nella Megalopoli Nord America, uno dei nove megaconglomerati nei quali l’umanità vive dopo la Guerra Cibernetica, la sicurezza e l’efficienza sono massime, grazie agli impianti: dispositivi di connessione mentale così pratici e utili da essere inseriti alla nascita. Sono in pochi “disadattati” a non averli, a causa di reazioni di rigetto o della povertà, e per loro il governo vara una campagna di impianti di massa. La giovane bibliotecaria Alicia è una “disadattata”, e grazie all’incontro con il musicista di strada Derek si accorge che la campagna governativa è meno benevola di quanto sembri… e che il silenzio ha un suo prezzo, ma anche un suo senso. Un racconto di fantascienza sociale classica, a firma della traduttrice del fantastico Annarita Guarnieri: il primo che Guarnieri pubblica singolarmente e non in antologia.

Editore: Delos DigitalPrezzo: € 2,99
Collana: Futuro PresenteEbook
ISBN: 9788825414912In vendita dal 16 febbraio 2021
71 pagine

Annarita Guarnieri

Triestina di nascita ma residente nel pavese, Annarita Guarnieri è una delle più note traduttrici italiane nel settore della fantascienza. Liceo Classico, laurea in Giurisprudenza, lavora nell’editoria dal 1979. Come scrittrice ha pubblicato con InknbeansCats: Instructions for Use, or how to survive being owned by a cat e The Importance of Being Shine, biografia del suo pastore belga narrata in prima persona. Traduce per Fanucci, Delos Digital, Elara e Urania. Divorziata, con due figlie ormai adulte e una splendida nipotina, vive sulle colline dell’Oltrepò pavese con i suoi gatti e una gallina.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =