Parasite Planet di Stanley G. Weinbaum

La dura vita di frontiera si snoda tra mille insidie: indigeni pericolosi, predatori letali, condizioni climatiche ostili… Questi sono i pericoli con cui si è dovuto confrontare ogni pioniere che si rispetti. Insidie che i due protagonisti, Pat Burlingame e Ham Hammond conoscono bene. Le loro avventure, però sono diverse da quelle dei loro “colleghi” poiché la frontiera dei nostri due eroi non è quella del selvaggio west o dell’Africa nera, ma quella del pianeta Venere. Parasite planet presenta il ciclo di Venere di Stanley G. Weinbaum, pubblicato originariamente nel 1935 sulla rivista Astounding Stories.

Editore: Black DogPrezzo: € 14,00
Collana: CreepyCopertina flessibile
ISBN: 9791280168344In vendita dal 8 marzo 2021
126 pagine, illustrato

Stanley G. Weinbaum

Fu uno degli innovatori della narrativa fantascientifica. Con un solo racconto, Un’odissea Marziana, si creò una solida fama e diede il colpo di grazia al cliché degli extraterrestri visti come possibili invasori della Terra, dotati sempre di intenti malvagi. Le sue storie, vivaci ed eleganti rappresentavano invece intelligenze strane e complesse, esseri non necessariamente cattivi ma spesso al di fuori della logica umana. Weinbaum, che morì prematuramente nel 1935 gettando nello sconforto gli appassionati dell’epoca, ci ha lasciato solo un paio di romanzi e una quindicina di racconti.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =