Cloud Atlas. L’atlante delle nuvole di David Mitchell

I sei protagonisti di Cloud Atlas vivono in punti e momenti diversi del mondo e del tempo, eppure fanno parte tutti di un unico schema, uniti uno all’altro dal filo sottile e inestricabile del caso. Le loro anime si spostano come nuvole, passando dal corpo di un notaio americano di metà Ottocento a quello di un giovane musicista vissuto tra le due guerre mondiali; da un’intrepida giornalista e la sua indagine in piena guerra fredda a un editore inglese nella Londra anni Ottanta, sino a un clone schiavizzato nella Corea del prossimo futuro. Per arrivare infine all’alba del nuovo mondo, all’indomani dell’Apocalisse, e al suo primitivo, stupefatto abitante.

Editore: Sperling & KupferPrezzo: € 24,90 / € 7,99
Collana: PickwickCopertina rigida / Ebook
ISBN: 9788892741041In vendita dal 9 marzo 2021
597 pagine

David Mitchell

È laureato in Letteratura inglese e americana e ha conseguito un ulteriore diploma in Letteratura comparata mentre lavorava in una libreria di Canterbury. Ha vissuto in Giappone, insegnando inglese, dal 1994 al 2003, quando si è trasferito in Irlanda con la moglie e la figlia, e ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. Per Frassinelli ha pubblicato Nove gradi di libertà, vincitore del Mail on Sunday/John Llewellyn Rhys Prize e finalista del Booker Prize, Sogno numero 9A casa di Dio, I mille autunni di Jacob de Zoet, I custodi di Slade House. Nel 2001 è stato realizzato un film da The Voorman Problem. Da L’atlante delle nuvole, per la seconda volta finalista del Booker Prize (prima edizione Frassinelli 2005 e seconda edizione 2012), è stato tratto il kolossal dei fratelli Wachowski, Cloud Atlas, con un cast stellare: Tom Hanks, Halle Berry, Hugh Grant, Susan Sarandon. Nel film lo scrittore interpreta la piccola parte di una spia dell’Unione.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − uno =