I bambini di Terathos di Lukha B. Kremo

Il Duca e Zezanna, due strani personaggi, nani e deformi, hanno sabotato i binari della carovana del Califfato Islamico per fermare il convoglio e prelevare alcuni di loro. Sono l’elemento di svolta di una complessa guerra internazionale, in cui l’Xpertimental – l’evoluzione del Chew9 – è una droga che riesce non solo a modificare le percezioni, ma a cambiare completamente la memoria di chi l’assume. Somministrandola a insaputa, l’Xperimental diviene una potentissima arma nelle mani del neonato Primo Reich, grazie alla quale cerca l’egemonia mondiale modificando la realtà stessa.

Editore: Delos DigitalPrezzo: € 1,99
Collana: Chew-9Ebook
ISBN: 9788825415308In vendita dal 9 marzo 2021
37 pagine

Lukha B. Kremo

Premio Urania 2015 con il romanzo Pulphagus® fango dei cieli, pubblicato nel 2016 (vincitore anche del Premio della critica Vegetti e del Premio Cassiopea), e Premio Robot 2018 con Invertito (pubblicato nell’omonima rivista), Lukha B. Kremo è noto ai lettori della fantascienza e del fantastico sia come autore che come editore e creatore del Premio Kipple. Entrambi i brani premiati affrontano tematiche sociali come l’ecologia, il transgender, il controllo dell’emigrazione, e alcune riflessioni cosmologiche, che sono i temi a cui l’autore si sente più vicino. Dopo il primo romanzo – Il Grande Tritacarne – con Gli occhi dell’anti-Dio e Trans-Human Express risulta finalista al Premio Urania nel 2007 e nel 2009. Successivamente ha pubblicato la Trilogia dei NerogattiKorchin e l’odio e il pamphlet satirico Pop-politics, scritto a quattro mani con Pee Gee Daniel. Quando cade un angelo, del 2020, è il suo primo romanzo noir, ambientato in un’oscura Milano underground. Ha pubblicato un centinaio di racconti in antologie, riviste e fanzine, tra cui Il gatto di Schrödinger, che nel dicembre 2011 è stato 1° nella classifica generale degli ebook su Amazon.it. I migliori racconti sono stati raccolti nel 2012 nell’antologia Il gatto di Schrödinger e altri racconti e nel 2014 in L’abisso di Coriolis. Ha fondato la Kipple Officina Libraria ed è condirettore della collana di narrativa fantastica Avatar. Aderisce al movimento del Connettivismo fin dalle sue origini. Dal 2004 prende parte alla mail-art con il progetto della Nazione Oscura Caotica, la simulazione di una micronazione sovrana, e ha pubblicato sette cd di musica elettronica ambientale e dance con lo pseudonimo di Krell. Dopo aver vissuto molti anni a Milano, si divide tra Torriglia (provincia di Genova) e Livorno, dove insegna Storia e Filosofia nei Licei.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =