Cudùt. Trilogia dei viaggi nel tempo alla ricerca delle origini di Stefano N. Codutti

Il protagonista è un uomo contemporaneo, immerso nel suo vivere quotidiano ma curioso tanto da conoscere il proprio albero genealogico grazie a studi e ricerche che l’hanno fatto risalire alle proprie origini medievali, nell’antico Friuli. Improvvisamente, senza apparente motivo, avvengono dei salti temporali che lo sbalzano lontano nel tempo, in tre epoche passate distinte, localizzandolo sempre tra le colline del Gruagno, attorno al cui castello viene coinvolto in particolari avventure e incontri interessanti con i propri avi. 1866 1° viaggio… nel Friuli rurale di fine ‘800; 1499 2° viaggio… fra Turchi e Benandanti nel Friuli di fine ‘400; 1387 3° viaggio… fra castelli, magia e paganesimo nel Friuli Medievale. Prefazione Enzo Driussi, esperto di tradizioni friulane.

Editore: L’Orto della CulturaPrezzo: € 15,00
ISBN: 9788832237832Copertina flessibile
184 pagineIn vendita dal 23 marzo 2021

Stefano N. Codutti

Nato a Udine il 09.01.1962. Consulente Assicurativo e PR del Circolo Astrofili Talmassons dal 1992 di cui è fondatore e primo presidente. Originario del paese di Plaino di Pagnacco, dove si fondano le sue radici in quell’”Osteria di Cudùt” in cui ha sviluppato una particolare ed estroversa curiosità nei riguardi di tutto l’ambiente naturale che lo circonda. Dalla infinita passione per il cielo stellato e le farfalle, alla lettura e alla scrittura sin dalla scuola primaria, l’autore si dedicò per un periodo anche al canto, alla filodrammatica e alla fotografia semiprofessionale. Dalla fine degli anni ‘70 iniziò a scrivere rime e poesie attraverso le quali riusciva a esprimere i propri sentimenti e la fervida creatività, ascoltando i sussurri della sua terra, della natura e della passione. Negli anni ’90, grazie all’ispirazione profonda ricevuta dall’amore della sua compagna e poi di sua figlia, l’autore ottenne preziosi risultati partecipando ad alcuni concorsi: Premio Letterario Plurinazionale “Malattia della Vallata” a Barcis (Udine), Premio delle Valli del Natisone (Cividale del Friuli) e Premio “Giulietta e Romeo” Savorgnan di Brazzà (Udine). Nel 1997 ha svolto 1 mandato come Consigliere dell’Amministrazione comunale di Talmassons, con delega alla Cultura e allo Sport. Ha pubblicato Pulvìn di stèlis su àlis di pavèis (Ilmiolibro 2012), libro di poesie in lingua friulana. Attualmente libero da ogni impegno sociale, si dedica alle sue passioni: all’osservazione del cielo, alla divulgazione astronomica nelle scuole e presso l’Osservatorio Astronomico, al trekking e alla scrittura. Legato visceralmente alle sue origini friulane, è riuscito a stilare, dopo alcuni decenni di ricerche e studi di antichi documenti nei vari Archivi regionali, la Storia dei Codutti (libro di prossima pubblicazione) ricostruendo l’albero genealogico fino al 1300. Da tale dedizione è nata, nell’arco di tre anni, questa trilogia storico-fantasy, ambientata e documentata attentamente in diversi epoche storiche del Friuli.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 2 =