Le cronache di Medusa di Stephen Baxter e Alastair Reynolds

A seguito di un incidente che gli è quasi costato la vita, Howard Falcon si è salvato almeno quanto si è trasformato, attraverso l’impianto di protesi, in qualcosa di più veloce, più forte e più intelligente… qualcosa di meno umano e più macchina. Ma il cambiamento porta con sé un’opportunità: pilotare una missione nell’atmosfera di Giove per stabilire un primo contatto con le forme di vita che vi troverà. Facendo il punto sull’eterno conflitto fra l’uomo e le IA, le macchine e gli incontri alieni, Le cronache di Medusa (The Medusa Chronicles, 2016), il seguito del racconto di Clarke del 1971 A Meeting with Medusa, è un’avventura spaziale che non fa rimpiangere l’Età d’Oro della fantascienza.

Editore: Mondadori409 pagine
Collana: Urania JumboPrezzo: € 9,90 / € 7,99
Numero: 18Copertina flessibile / Ebook
Ciclo: Medusa #2In vendita dal 7 aprile 2021
ISBN: 9778118234365

Alastair Reynolds

Astrofisico, è nato a Barry, in Galles, nel 1966. Dopo l’esordio nei primi anni Novanta con Revelation Space (Rivelazione 1 e 2, Urania nn. 1550 e 1553), ha pubblicato decine di libri, che spaziano tra la hard sf e la space opera, in cui si riconosce la sua solida formazione scientifica.

Stephen Baxter

Matematico e ingegnere, è nato a Liverpool nel 1957. Prolifico autore di hard sf e vincitore di numerosi premi, tra i suoi romanzi ricordiamo L’incognita del tempo, autorizzato seguito della Macchina del tempo di H.G. Wells.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − quattro =