Futuri uniti d’Africa: Fantascienza contemporanea africana a cura di Francesco Verso

Futuri uniti d’Africa è un’antologia di 18 racconti scritti dalle migliori autrici e autori provenienti da Nigeria, Botswana, Sud Africa, Rwanda, Kenya, Uganda e Zimbabwe. Con le sue immense diversità e varietà di culture – dove natura, tradizioni e tecnologie si scontrano e fondono con risultati spesso contrastanti – l’Africa ha tanto da offrire al futuro dell’umanità. Queste storie, infatti, spaziano dall’uso della blockchain per migliorare l’agricoltura, al mind-uploading per comunicare con i vivi e con i morti, dagli sviluppi delle intelligenze artificiali applicate ai rapporti familiari, amorosi e lavorativi, fino all’esplorazione di possibili conflitti bellici, economici e religiosi. Scenari fantastici, affascinanti e ambigui che consentono al continente africano – seppure nell’immaginazione e nel futuro – di affrancarsi in maniera faticosa e forse definitiva da secoli di colonialismo, imperialismo e ingiustizia climatica.

Editore: Future FictionPrezzo: € 17,00 / € 5,00
ISBN: 9788832077247Copertina flessibile / Ebook
280 pagineIn vendita dal 19 maggio 2021

Sommario

Prefazione: Atti di coraggio di Nicoletta Vallorani
Introduzione: Perché l’Africa ha bisogno di creare più fantascienza di Wole Talabi
Scrutare verso il Sole di Clifton Gachagua
Tappeti galleggianti di Mohale Mashigo
Il test di regressione di Wole Talabi
Istantanee virtuali di Tlotlo Tsamaase
La sua seconda pelle di foca di Lauren Beukes
Modi nuovissimi (di perderti un’altra volta e un’altra volta ancora) di Blaize M. Kaye
Il villaggio del diavolo di Dayo Adewunmi Ntwari
Quel che disse il morto di Chinelo Onwualu
Nella blockchain noi confidiamo di Solomon King Benge
Afrinewsia di Yazeed Dezele
Corpi Ospiti di Tendai Huchu
Le donne vengono da Venere di Tiseke Chilima
Piedi di metallo di Temitayo Olofinlua
Riunione di famiglia di Mazi Nwonwo
Computer femmina cercarsi, candidarsi all’interno di Innocent Chizaram Ilo
Sunset Blues di Wanini Kimemiah
L’ultima narratrice di Dilman Dila
Diario di un pirata del DNA di Stephen Embleton

Francesco Verso

Lavora da oltre dieci anni come scrittore di genere ed editor del progetto multiculturale Future Fiction, specializzato nella traduzione dei migliori autori e autrici di Science Fiction provenienti da tutto il mondo. Altri suoi romanzi includono: Antidoti umani (finalista premio Urania 2004), e-Doll (vincitore premio Urania 2009), Livido (vincitore premio Odissea e premio Italia 2014, pubblicato negli Stati Uniti da Apex Books come Nexhuman) e Bloodbusters (co-vincitore premio Urania 2015 e pubblicato nel Regno Unito da Luna Press). Suoi racconti sono apparsi su riviste come Robot, iComics, International Speculative Fiction #5, Chicago Quarterly Review #20, Future Affairs Administration, Words Without Borders. Vive a Roma con la moglie Elena e la figlia Sofia.

Sending
User Review
0 (0 votes)

1 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − dieci =