Ristorante al termine dell’universo di Douglas Adams

Una gigantesca autostrada cosmica sta per essere costruita nei pressi del sistema solare. Un’uscita secondaria è prevista nei pressi di un piccolo pianeta azzurro-verde, abitato da primitive forme di vita intelligenti, discendenti dalle scimmie. Un pianeta vecchio e inutile, insomma, che va rimosso. Viene a saperlo Ford Prefect, un alieno in incognito sulla Terra. Che fare? Abbandonare al più presto il pianeta in demolizione alla ricerca di lidi più sicuri. E così, in compagnia dell’amico umano Arthur Dent, dell’ex presidente della galassia Zaphod Beeblebrox, del lunatico androide Marvin e della sensuale profuga Trillian, Ford inizia le sue peregrinazioni attraverso l’universo.

Editore: Mondadori224 pagine
Collana: Oscar FantasticaPrezzo: € 13,00 / € 4,99
Ciclo: La guida galattica per gli autostoppisti #2Copertina flessibile / Ebook
ISBN: 9788804730590In vendita dal 15 giugno 2021

Douglas Adams

È nato a Cambridge nel 1952 ed è morto a Santa Barbara, California, nel 2001. laureato in letteratura inglese, ecologista, ma anche appassionato di scienza e filosofia, si è presto dedicato alla sceneggiatura di serial radiofonici. Nel 1979 ha pubblicato Guida galattica per gli autostoppisti. A questo sono seguiti Ristorante al termine dell’UniversoLa Vita, l’Universo e Tutto QuantoAddio, e grazie per tutto il pesce e Praticamente innocuo, tutti legati alle avventure di Arthur Dent e Ford Prefect, surreali e irriverenti viaggiatori delle galassie. Ha pubblicato anche altri fortunati romanzi, tra cui la serie dedicata all’investigatore olistico Dirk Gently.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + 18 =