Afa di Serena Nicora

Un caldo umido e afoso si diffonde in tutto il mondo e le differenze climatiche, nel giro di un anno, sono annullate. Lo sconvolgimento delle temperature, invece di provocare un cataclisma, rende più rigogliosa la Natura, con nuove specie di fiori e alberi, e gli animali diventano più forti e belli. Inoltre, tutto ciò che inquina e devasta la Terra scompare spontaneamente. La Natura ha imparato a difendersi. In questo nuovo mondo, che posto avrà l’Umanità? Lo scopriranno presto Anna e i suoi amici, giovani e privilegiati, rinchiusi in un elegante attico per la Quarantena a seguito di una tremenda epidemia. Tra cucina, ozio, litigi, risate e pericolosi spettacoli in terrazza a beneficio dei vicini, la malattia avanza inesorabile, fino ad uno sconvolgente epilogo.

Editore: Tomolo EdizioniPrezzo: € 12,00
Collana: Tomolo Sci-FiCopertina flessibile
ISBN: 9788885779624In vendita dal 9 luglio 2021
138 pagine

Serena Nicora

È nata a Genova nel 1971, città nella quale vive tuttora. Si è laureata all’Università di Bologna in Lettere e Filosofia, corso DAMS, con una tesi in Filmografia. Successivamente, si è laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche all’Università di Genova con una tesi in Psicologia Clinica. Da diversi anni lavora con suo marito nella libreria indipendente GLOBO LIBRI, dove si occupa anche di importazione e distribuzione di testi in lingua straniera. Nell’aprile del 2020 ha pubblicato il romanzo breve distopico Il Rifugio per TOMOLO EDIZIONI, selezionato per l’antologia di brani scelti e segnalato con Diploma di Merito al Premio Letterario Città di Sarzana 2020, e segnalato al Premio Città Della Rosa 2020 con Riconoscimento Di Merito. Le letture che ha sempre preferito sono sicuramente le opere dei maestri del distopico e dell’incubo come G. Orwell, E.A. Poe, H.P. Lovecraft, S. King, F. Kafka, R, Bradbury. Ma sono stati anche molto importanti classici come A. Moravia, P.V. Tondelli, I. Calvino, B. Fenoglio, M. Bulgakov.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + 20 =