Olimpiadi di Toronto 2112 di Andrea Pelliccia

Una sfida calcistica tra le rappresentative della Terra e di Marte. La drammatica scalata in bici del Mons Olympus, la cima più alta del Sistema Solare. Francesco Totti protagonista di un videogioco fin troppo realistico. Juventus contro Real Madrid e Milan contro Borussia Dortmund in contesti molto diversi da quello odierno. Olimpiadi di Toronto 2112 contiene questi e altri appassionanti momenti di sport (individuali e di squadra) ambientati sulla Terra del futuro o, per citare il maestro Battiato, su mondi lontanissimi, come quello sabbioso di Mondo9 in cui saremo spettatori di un’epica gara tra navi. Undici autrici e autori indossano pantaloncini e scarpette per dare vita al libro più “sudato” della storia della fantascienza.

Editore: Delos DigitalPrezzo: € 4,99
Collana: Odissea FantascienzaEbook
ISBN: 9788825416909In vendita dal 13 luglio 2021
285 pagine

Andrea Pelliccia

Ingegnere chimico napoletano classe 1972 con la passione per lo sport, il rock e la fantascienza, ha pubblicato Up & Under – Racconti di rugby (2011), Quando c’era Paolo Valenti (2013), editi da Absolutely Free, e Tragedie sorelle (2021), edito da Cento Autori. Ha curato per Delos Digital La vittoria impossibile (2018), la prima antologia di racconti di ucronia sportiva pubblicata in Italia, e ha curato per Cento Autori Federer Nadal Djokovic – I dominatori del tennis (2020). È direttore della collana di saggistica sportiva Raccontando lo sport di Cento Autori e della collana di narrativa sportiva Short Sport di Delos Digital. Collabora con il portale Fantascienza.com e con Delos Science Fiction, la più antica rivista online italiana.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =