Il gigante dell’apocalisse di Giovanni Bertinetti

Siamo negli anni Trenta. Il barone tedesco Von Krämer e il giapponese Yoko-Hito costruiscono un mostruoso robot ciclopico. I motivi che spingono i due uomini ad assemblare l’inquietante individuo artificiale sono molto diversi. Yoko-Hito vuole rapire la bella Tanagra, un’attrice italiana che lavora a Hollywood, mentre l’idea del barone Von Krämer è senza dubbio più ambiziosa: utilizzare il gigantesco robot per distruggere l’America e vendicare la sconfitta della Germania nella Prima guerra mondiale.

Editore: Saga EgmontPrezzo: € 4,99
ISBN: 9788726995022Ebook
146 pagineIn vendita dal 30 luglio 2021

Giovanni Bertinetti

Nato nel 1872 e morto nel 1950, è stato uno scrittore italiano di letteratura per ragazzi. Oltre al romanzo Le orecchie di Meo e ad alcune storie di proto-fantascienza come Il gigante dell’apocalisse, è ricordato per aver scritto alcuni dei libri apocrifi di Emilio Salgari di maggior successo e anche narrativamente più felici come Il fantasma di Sandokan e Le ultime avventure di Sandokan.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 14 =