Space Oddity di Nicola Lucchi, Diego Altobelli, Federica Aliano, Elisa Torsiello, Dario Altobelli, Chiara Guida, Cecilia Strazza, Davide Cantire

Fin dagli anni Cinquanta il cinema non ha mai smesso di salire a bordo delle astronavi, cercando di offrire risposte al sogno umano di esplorare e raccontare nuovi mondi. O forse il sogno, più semplicemente, è quello di superare i limiti a cui siamo costretti dalla forza di gravità sul nostro Pianeta Azzurro, abbandonarsi nell’infinitezza e galleggiare nello spazio, nell’attesa della nascita di un nuovo “Star Child”… Come cantava profeticamente Bowie nel 1969: Here am I floating round my tin can / Far above the Moon / Planet Earth is blue / And there’s nothing I can do… Space oddity è un saggio collettivo dedicato al cinema di fantascienza e dedicato a chi non è mai stanco di sfidare la forza di gravità, abbandonandosi all’infinito. La prefazione è a cura di Daniele Terzoli e gli articoli sono di: Nicola Lucchi, Diego Altobelli, Federica Aliano, Emanuele Rauco, Elisa Torsiello, Chiara Guida, Dario Altobelli, Cecilia Strazza, Davide Cantire.

Editore: Bakemono LabPrezzo: € 16,00
Collana: EigaCopertina flessibile
ISBN: 9788894826500In vendita dal 27 agosto 2021
223 pagine

Davide Terzoli

Nato a Trieste nel 1970, è laureato in Storia del cinema alla Facoltà di Lettere e Filosofia – DAMS di Trieste. Giornalista pubblicista dal 2003, specializzato come tecnico dell’editoria on-line presso l’Area Science Park di Trieste, dal 1998 è collaboratore del quotidiano di Trieste “Il Piccolo per le pagine di Cultura e Spettacoli, con articoli di critica cinematografica, servizi da festival di cinema nazionali e internazionali, recensioni di dvd; dal 2009 collabora come autore di articoli sul cinema di genere e curatore di dossier con la rivista “Nocturno Cinema”. Nel 2000 è stato tra i fondatori di «Trieste Science+Fiction» – festival internazionale della fantascienza di Trieste, di cui è direttore organizzativo fin dalla prima edizione e direttore artistico dal 2003. Dal 2010 è presidente dell’associazione Casa del Cinema di Trieste, fondata nello stesso anno come progetto di coordinamento delle attività cinematografiche del territorio in collaborazione con la Provincia di Trieste.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 3 =