L’ospite del senatore Horton di Clifford D. Simak

Andrew Blake, ritrovato in una navicella spaziale su un pianeta lontano, viene riportato su una Terra sconosciuta, dove i dispositivi antigravità hanno sostituito la ruota e le case parlano e persino volano! Eppure niente è strano come i sentimenti di Blake. Tormentato da sensazioni inquietanti e perdita di memoria, non sa chi è né da dove viene. Il suo destino inizia a diventare spaventosamente chiaro quando incontra una strana creatura che allude alla verità sulle sue origini. Lentamente, Blake diventa consapevole di una teoria scientifica sepolta nel passato, che contiene la chiave del suo futuro e di quello della specie umana.

Editore: Mondadori152 pagine
Collana: Urania CollezionePrezzo: € 6,90 / € 4,99
Numero: 224Copertina flessibile / Ebook
ISBN: 9771721642367In vendita dal 1 settembre 2021

Clifford D. Simak

Nato nel 1904 e scomparso nel 1988, giornalista e scrittore, è stato considerato per anni il miglior autore di fantascienza umanistica, insieme a Ray Bradbury, oltre a un convincente narratore della provincia americana. Tra le sue opere ricordiamo: I visitatori (The Visitors, 1980, Urania Collezione n. 140), City (id., prima ed. in volume 1951; ed. ampliata 1981, n. 157), L’anello intorno al sole (Ring Around the Sun, 1952, n. 65), Camminavano come noi (They Walked Like Men, 1962, n. 29), La casa dalle finestre nere (Way Station, 1963, n. 11, di prossima ripubblicazione in una nuova traduzione integrale) e All’ombra di Tycho (The Trouble with Tycho, 1960, n. 170), Oltre l’invisibile (Urania Collezione 215).

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 2 =